Guida di sopravvivenza al weekend in zona rossa: cosa fare in casa con i bambini, sei attività da fare insieme

Bambino gioca con Lego Duplo

 

Se vi state chiedendo cosa fare in casa con i bambini, niente paura! Come promesso, anche questa settimana, torna la nostra guida per aiutarvi a sopravvivere al weekend, senza morire di noia!

Anche questa settimana, io e Rossella, abbiamo pensato a sei attività a cui potreste dedicarvi con i bambini durante il fine settimana. Come l’altra volta, troverete un libro ed un film da vedere insieme, un semplice lavoretto, per iniziare a decorare casa in vista del Natale, un gioco (o meglio tre) da fare con la palla, per distrarre i bambini, ed una golosissima ricetta, da preparare insieme. Questa volta, poi, visto che il lockdown sta decisamente iniziando a metterci alla prova, con l’aperitivo facciamo, davvero, sul serio! Siete pronti?

Cosa fare in casa con i bambini? Un lavoretto!

I fiori con i semi di zucca

 

lavoretto con semi di zucca

 

Tra le attività da proporre ai bambini in casa, non può mai mancare un lavoretto. Avete conservato i semi di zucca dopo Halloween? Si possono fare dei lavoretti davvero molto semplici e carini con questi semi, per esempio vediamo come farli diventare dei fiori da appendere all’albero di Natale!

Per realizzarli avrete bisogno di:

  • dischetto di cartoncino (circa 4/5cm)
  • semi di zucca
  • pistola e stick di colla a caldo
  • colori acrilici dei vostri colori preferiti

Per fare i dischetti di cartoncino basta un compasso, disegnate dei cerchi e ritagliateli con una forbice. Disponete, con l’aiuto della colla, i semi di zucca intorno al dischetto con la punta rivolta verso il forellino sino a completare il primo giro di petali. Procedete allo stesso modo con il secondo giro di semi, alternandoli rispetto al giro sottostante. Basterà poi colorare con un pennello i semi di zucca con i nostri colori preferiti, o con i colori che meglio si sposano sull’albero di Natale, aggiungendoci un piccolo pendaglio per attaccarlo ai rami.

In alternativa, i fiori possono anche diventare dei segnaposto per la vostra tavola!

Cosa fare in casa con con i bambini? Un gioco!

Giochi con le palline

Tra le cose da fare in casa con i bambini, poi, non possono mancare dei giochi da fare insieme. Questa settimana abbiamo pensato a tre piccoli giochi da fare con una palla o con delle palline, che sicuramente avrete a disposizione.

 

bambino gioca con percorso e pallina

Giù per il tubo

Occorrente:

  • rotoli di cartone della carta igienica
  • scotch
  • una o più palline (da ping pong o quelle che rimbalzano)

Fissate ad un porta od al muro, con dello scotch, i rotoli di cartone (se non ne avete a disposizione, basta realizzarli con del cartoncino) e divertitevi a creare degli elaborati percorsi in cui lanciare le vostre palline. I bambini piccoli adorano vederle scivolare nei tubi!

Bowling

Occorrente:

  • bottigliette di plastica vuote
  • legumi o farina
  • una palla

Insieme ai bambini, riempite parte delle bottiglie con la farina o con i legumi. Decorate, poi, i birilli con dei numeri (così da poter assegnare dei punti). Posizionate le bottiglie a triangolo ed, a turno, provate a far cadere tutti i birilli. Vince chi totalizza il punteggio più alto!

Cricket in salotto

Occorrente:

  • lego duplo
  • una palla
  • un bastone
  • cartone
  • scotch carta

Fissate con lo scotch due rettangoli di cartone al vostro bastone, in modo da realizzare una mazza da cricket casalinga. Nel frattempo, chiedete ai bambini di realizzare con le costruzioni dei ponti e disponeteli sul pavimento uno dopo l’altro, distanziati. Con lo scotch carta delimitate l’inizio e la fine del percorso.

A questo punto, mettete la pallina sulla linea di partenza ed, a turno, con la mazza fatela passare sotto i ponti fino al traguardo.

Cosa fare in casa con i bambini? Cucinare!

Fette al latte

Per passare il tempo in casa con i bambini cosa c’è di meglio se non mettere “le mani in pasta” e preparare insieme una gustosa merenda per tutta la famiglia?

Vi ricordate le merendine “Fetta al latte?” Oggi proveremo a farle insieme, il procedimento è un po’ lungo, ma molto molto semplice, basta seguire passo per passo la ricetta!

 

Bambina mangia dolce

 

Ingredienti:

Per la base al cacao

  • 4 uova
  • 80 gr di zucchero
  • estratto di vaniglia (potete usare la vaniglia naturale o la fialetta aroma di vaniglia)
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 70 gr di farina
  • 5 gr di lievito per dolci istantaneo
  • 10 gr di miele

Per la crema

  • 6 gr di fogli di colla di pesce
  • 250 gr di panna fresca da montare
  • 100 gr di latte condensato (lo trovate nel reparto dolci o latte)
  • 3 cucchiaini di miele

Procedimento:

Mettete in ammollo la colla di pesce con abbondante acqua fredda. Rompete le uova in una ciotola e aggiungete lo zucchero, la vaniglia ed il miele. Montate con lo sbattitore elettrico per 10 minuti. Setacciate su un foglio di carta forno la farina, il lievito ed il cacao.

Con le mani incorporate le polveri alle uova montate. Ricoprite con carta forno una leccarda e versate l’impasto formando un rettangolo di circa 29x32cm.

Cuocete per 10 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo, preparate la crema al latte. Mettete in un pentolino 4 cucchiai di panna fredda. Versate la rimanente panna in una ciotola e montatela con 3 cucchiaini di miele. Scaldate bene la panna nel pentolino.

Mettete la panna scaldata in un’altra ciotola e versateci dentro la colla di pesce strizzata. Mescolate bene fino a farla sciogliere. Se non si scioglie scaldate ancora un po’. Aggiungete il latte condensato e mescolate bene. Conservate in frigorifero la panna con la colla di pesce e la panna montata per 10 minuti. Nel frattempo sfornate la base al cacao. Togliete la carta forno e lasciate raffreddare.

Prendete la panna montata e con una spatola aggiungete il composto di panna, latte condensato e colla di pesce. Mescolate molto lentamente e conservate in frigo. Dalla base al cacao ritagliate dei rettangoli o quadrati della stessa misura. Dovranno essere due a due poiché saranno la base e il coperchio delle nostre tortine. Spalmate la crema al latte su ogni rettangolo e coprite. Fate uno spessore abbastanza alto. Conservate in frigorifero finché si saranno rassodate (circa un paio di ore).

Ed ecco qui la nostra super merenda dei campioni!

Cosa fare in casa con i bambini? Leggere un libro!

Il domatore di foglie

Anche questa settimana, nella nostra lista di attività da fare in casa con i bambini, non può mancare una lettura. Questa volta abbiamo scelto un libro un po’ particolare, perfetto per essere letto in questa stagione.

 

Il domatore di foglie

 

Mancano solo due giorni all’inizio dell’Autunno.  Le foglie sugli alberi non sono più verdi e morbide, ma gialle e fragranti, pronte a gettarsi tra le braccia del vento autunnale, per volar via come farfalle. Come farebbe l’autunno senza il domatore di foglie? È lui che, con la sua lunga sciarpa sventolante come una manica a vento, con la bacchetta da domatore, insegna alle foglie i volteggi, le piroette, gli svolazzi, le salite, le discese, i mulinelli, le danze, i prilli, le giravolte, le planate, le virate e le cadute.

Un libro particolare, che invita i bambini e le bambine a sognare, ad avere coraggio ed a non porre limiti alla fantasia. Utile, anche, per parlare ai bambini del susseguirsi delle stagioni e delle piccole meraviglie della natura.

Come sopravvivere in casa con i bambini? Un aperitivo per mamma e papà

Il vero Mojto cubano

Non dimentichiamoci anche del nostro benessere mentale però!

A volte anche i genitori hanno bisogno del loro “momento” e quindi, mentre i bambini sono impegnati con qualche gioco o con un po’ di televisione, eccovi un’idea di un aperitivo da gustare in tranquillità!

Vi diamo una ricetta molto semplice per realizzare uno dei cocktail più famosi, molto fresco ma adatto in  ogni stagione. L’ingrediente caratterizzante è la menta: noi avevamo ancora dei rametti di menta sul terrazzo, ma si può tranquillamente trovare al supermercato o dal fruttivendolo.

 

Mojto

 

Ingredienti per il mojto cubano:

  • 4 cl di Rum bianco
  • 3 cl di sicco di Lime
  • 7 foglioline di hierba buena o menta
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • soda q.b.

Procedimento:

Mettete in un bicchiere alto due cucchiaini di zucchero di canna ed il succo di lime. Mescolate delicatamente ed unite la menta, pressando leggermente con un pestello. È importante non pestare con troppa forza per non sprigionare l’amaro della menta. Aggiungete il rum, il ghiaccio a cubetti (quello tritato si scioglie subito e annacqua tutto) e terminate con uno spruzzo di soda.

Potete servire il mojito decorando il bicchiere con una fetta di lime o con le foglioline di menta.

Un’idea carina è fare un mojto analcolico per vostri bimbi, che di solito si divertono a bere “come i grandi” con la cannuccia, eliminando chiaramente il rum. Essendoci lo zucchero, il limone e la menta di solito è un gusto che a loro piace!

Cosa fare in casa con i bambini? Guardare un film!

Coco

Prima di darvi appuntamento al prossimo weekend, con nuove attività da fare in casa con i bambini, anche questa settimana, vi suggeriamo un film, da vedere in famiglia, sotto le coperte e, come sempre, con la vostra gigantesca ciotola di popcorn.

Il film che abbiamo scelto è uno dei cartoni più commoventi ed intensi della Pixar: Coco. Lo sappiamo, probabilmente tanti di voi l’avranno già visto, ma è un film che si riguarda sempre volentieri.

 

locandina Coco

 

Miguel, come il suo idolo Ernesto de la Cruz, sogna di diventare un celebre musicista, ma, nella sua famiglia, qualsiasi forma di musica è severamente bandita. A seguito di una misteriosa serie di eventi, nel tentativo di dimostrare il proprio talento e seguire il suo sogno, Miguel finisce per ritrovarsi nella sorprendente e variopinta Terra dell’Aldilà. Lungo il cammino, s’imbatterà in Hector, uno spirito dell’oltretomba, ed insieme intraprenderanno uno straordinario viaggio alla scoperta della storia, mai raccontata, della famiglia di Miguel.

Coco parla della memoria e del ricordo, dell’importanza di seguire le proprie passioni, della possibilità di conciliare la realizzazione personale ed il rispetto per i legami familiari. Guardando questo coloratissimo film si ride, si piange e ci si emoziona, insieme.

Speriamo che, in questa guida di sopravvivenza al weekend in zona rossa, abbiate trovato qualche idea interessante e vi diamo appuntamento alla prossima settimana, con tanti nuovi consigli. Se, poi, siete in cerca di altre idee, nel frattempo, potete dare uno sguardo alla nostra guida della scorsa settimana.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*