Sato Code, l’Escape Room in Lombardia per le famiglie che amano viaggiare

mamma e figlio risolvono indizi

 

Sapevi che si possono visitare alcune città della Lombardia giocando? Come? Grazie a Sato Code, una divertente escape room da fare all’aperto, camminando per le vie delle città, tra piazze e palazzi, alla ricerca di indizi. In quest’articolo ti parliamo di Sato Code, l’Esacpe Room in Lombardia perfetta per le famiglie che amano viaggiare e scoprire luoghi nuovi. 

Sato Code è un’escape room davvero particolare. Non si è chiusi in una stanza, ma si gioca all’aperto, camminando per le vie del centro storico di alcune delle più belle città della Lombardia, cercando indizi tra vicoli e palazzi. Si tratta di una divertente attività da fare in famiglia e di un modo originale di scoprire le città lombarde (ma non solo!).

Il divertimento è quello di un’escape room tradizionale: si cercano indizi e si risolvono enigmi, via via più complessi. La differenza è che questa Escape Room in Lombardia si gioca a cielo aperto. In questo caso, infatti, non si è chiusi tra le mura di una stanza, ma il percorso conduce tra le vie ed i vicoli delle città, si scoprono particolari nelle piazze e si cercano dettagli nascosti sulle facciate dei palazzi. È un’avventura da vivere in famiglia o con gli amici, ma anche uno strumento che permette di esplorare una città, andando al di là dei luoghi comuni, scoprendone tutti i segreti.

Lecco

 

 

Come funziona Sato Code, l’escape room in Lombardia?

Sato Code è una particolare escape room, che si gioca all gioco all’aria aperta e che permette di vivere un’esperienza senza confini. Si tratta di un nuovo modo di scoprire una città, adatto sia a chi non l’ha mai visitata, che a chi già la conosce bene.

Per giocare con questa escape room non serve prenotare. È, infatti sufficiente fare i biglietti sul sito e scaricare l’app Sato Code sullo smartphone di ogni partecipante. 

Tieni presente che i biglietti sono necessari solo per chi possiede un telefono. Se nella tua squadra ci sono bambini che non ne hanno ancora uno, possono tranquillamente giocare insieme a te e aiutarti a risolvere gli indizi senza che sia necessario comprare un ticket.

Una volta arrivati al punto di partenza indicato nell’app, potrai creare la tua squadra ed iniziare l’avventura. L’applicazione mostrerà diverse informazioni per i diversi giocatori. Per risolvere gli enigmi, dovrete unire i pezzi.

Ogni squadra deve, quindi, essere composta da almeno due membri con telefono.

L’avventura, in genere, inizia in centro città. Raggiunta la prima stazione, troverete il primo indizio. Se riuscirete a decifrarlo, vi verrà indicata la direzione da seguire per raggiungere la seconda stazione e così via. Ogni stazione è un po’ più difficile della precedente ed all’ultima vi aspetta la sfida finale.

Gli indizi potrebbero essere ovunque, nella vetrina di un negozio, nelle iscrizioni di un monumento e persino tra le righe di un sito web. 

Se tu ed i tuoi compagni di squadra temete di rimanere “bloccati”, non dovete preoccuparvi. Al bisogno, potrete richiedere una serie di indizi che vi garantiranno la soddisfazione di arrivare fino in fondo.

In quali città della Lombardia è disponibile l’escape room Sato Code?

Se stai cercando un escape room da giocare in Lombardia, Sato Code fa al caso tuo! Al momento, è, infatti, disponibile in ben 8 città lombarde: Milano, Monza, Iseo, Bergamo, Brescia Como, Varese, Lecco e Pavia. 

La puoi trovare, poi, a Padova ed, in Svizzera, a Lugano, Locarno, Bellinzona e Zurigo, ma è in arrivo anche in altre città.

Tieni presente che in ogni città ti aspetta un gioco unico, ispirato alla città e nello specifico all’area in cui avrà luogo l’avventura. 

Se a Bergamo in Città Alta la vicenda racconta dei particolari insoliti di un particolare personaggio storico, il Colleoni, a Padova si va sulle tracce delle opere del più famoso street artist locale, Kenny Random. A Lecco l’escape room è dedicata al Manzoni, mentre a Milano si riceve l’incarico da un hacker.

Insomma, le escape room in Lombardia firmate Sato Code sono per tutti i gusti. Per decidere da che città lombarda partire, puoi leggere le trame di ogni gioco! 

Escape room a Milano

L’escape room di Milano ha il nome dell’hacker, FR13ND, per cui dovrai ritirare un pacchetto.

Il pacco per ora è nelle mani di Duck. Duck è un intermediario, che compra e vende oggetti come exploit, valute false e informazioni rubate dalle carte di credito. 

Duck sa che lo stanno cercando ed, ogni volta che deve spedire un pacco fisico, organizza per il corriere in una caccia al tesoro. In questo modo si assicura che nessuno possa trovarlo.

Ti anticipo anche che una seconda escape room a Milano è già in preparazione a City Life. 

Escape room a Monza

Anche a Monza c’è Sato Code, l’escape room a cielo aperto. “Froglover” è il nome del ventesimo gioco ideato dalla startup:  strade,  vicoli, piazze e angoli più nascosti di Monza diventano un teatro di gioco a cui tutti possono partecipare, raccogliendo indizi e risolvendo enigmi, per arrivare fino alla fine. Un gioco di logica in cui reale e virtuale si mescolano per regalare ai partecipanti un’esperienza, di divertimento ma anche di turismoa misura di famiglie.

Un’avventura urbana che offre l’opportunità di scoprire o riscoprire angoli del centro storico di Monza che spesso sfuggono all’attenzione, alla ricerca di oggetti e codici nascosti tra le colorate  piante de “La Fioraia”, tra le mille bubble di “MisterTea”, o magari tra le pagine di un libro nella vetrina di “Libri e Libri” o nei colori di “Wibe Monza”.

Il Sato Code Game di Monza racconta la vicenda di “Froglover”, un hacker il cui nickname fa riferimento alla criptovaluta FrogCoin, il cui nome deriva dalla fontana delle rane in Piazza Roma, di fianco all’Arengario di Monza. Non è difficile immaginare che a Froglover sia riuscito un colpo leggendario in FrogCoins. Ma nel corso degli anni la rete si è stretta intorno a lui e alla fine è stato catturato. Tutti i suoi computer sono stati sequestrati nel suo appartamento di Monza. I FrogCoins di cui si era impossessato non sono però stati trovati da nessuna parte…

“Nel gioco, ognuno riceve informazioni diverse e complementari. Solo mettendo insieme tutti i pezzi del puzzle si riuscirà a capire quale sia la direzione da prendere per proseguire nel percorso. Dieci stazioni
in tutto, un’ora di tempo in media ma senza countdown finale. Non è infatti solo una corsa contro il tempo, ma la possibilità di mettere alla prova la propria intuizione”, spiegano gli organizzatori. 

 

Escape room a Bergamo 

Il titolo dell’Escape Room ambientata a Bergamo è “Colleoni’s Shield”. 

Quando nel 1969, un gruppo di ricercatori della Fondazione Lerici trovarono la bara con il corpo di Bartolomeo Colleoni ben preservato all’appello mancava solo lo scudo.

Devi sapere, però, che lo scudo del generale ha una grande importanza. In ogni battaglia, lo scudo mostra, infatti, lo stendardo del generale.

Qualche settimana fa è emerso un documento criptato. Sembra che lo scudiero di Colleoni potrebbe aver collocato lo scudo altrove… Tu e la tua squadra dovrete cimentarvi nella sua ricerca!

 

Escape room a Brescia 

“Arnaldo’s Brothers”, l’Escape Room che potrai giocare a Brescia, ti condurrà sulle tracce di una società segreta che prende il nome da Arnaldo da Brescia. 

Arnaldo fu un sacerdote in epoca medioevale, uno dei primi protestanti. Morì per le sue convinzioni nel XII secolo. Da allora i suoi fratelli operano in clandestinità.

Secondo la leggenda, a Brescia c’è una chiesa dove i Fratelli si incontrano. Il tuo compito è quello di trovare questa chiesa e provare loro esistenza. Ma ricorda che i Fratelli di Arnaldo non vogliono essere trovati…

Escape room a Iseo 

Emilia si trova all’orfanotrofio Angeli del Cuore ed ha ricevuto una misteriosa lettera che parla di un regalo che la aspetta a Iseo, città natale della Nonna.

Giocando con l’escape room di Iseo, potrai aiutare Emilia a trovare il regalo che la nonna le ha lasciato.

PRENOTA IL TUO BIGLIETTO PER L’ESCAPE ROOM A ISEO

Escape room a Como

Ci sono molte leggende e misteri che circondano la Società del Sasso, ma solo poche informazioni sono confermate. 

Recentemente è emerso un documento che dimostra che la società è stata fondata a Como, nel nord Italia. Secondo questo documento, in città esistono due importanti manufatti della Società del Sasso: il Tempio della Società e il Sasso delle Origini. 

L’Escape Room di Como ti condurrà alla ricerca delle prove dell’esistenza della società, che, tuttavia, non vuole essere trovata…

Escape room a Varese

Il 2 marzo 2020, il Vaticano ha aperto al pubblico i suoi Archivi, ma non ci sono state grandi rivelazioni, perché molti dei documenti sono criptati. Per decifrarli è necessario trovare la chiave di decrittazione: la Angelus Key.

Sembra che la chiave sia nascosta nel nord Italia, nella città di Varese. Diversi gruppi stanno cercando di trovare la chiave… Potresti cimentati che tu..

Escape room a Lecco

L’escape room di Lecco ti porterà sulle tracce del più importante tesoro della città,  i manoscritti originali del famoso scrittore Alessandro Manzoni. Nascosti dalla persona più onorevole della città, un giovane pescatore di nome Mario Marella, sono andati perduti quando morì in una tempesta.

Escape room a Pavia

A Pavia l’Escape Room “Martellus” ti porterà alla ricerca della prima mappa del mondo intero, che molto probabilmente portò Colombo alla scoperta dell’America.

La nostra esperienza con Sato Code, l’escape room in Lombardia

Noi abbiamo provato questa escape room a Lecco e ci siamo divertiti tantissimo.

Dopo aver creato la nostra squadra, abbiamo seguito gli indizi sui nostri telefoni e tappa dopo tappa, abbiamo scoperto nuovi angoli della città.

Quello che ci è piaciuto di più è che Sato Code è un gioco di squadra. Gli indizi appaiono sui telefoni di tutti i membri del team, che possono superare le diverse prove solo unendo le forze (e le informazioni). 

Si devono risolvere piccoli giochi, quiz logici e decifrare messaggi segreti. Gli enigmi non sono troppo difficili ed anche i bambini (dai 7/8 anni) riescono a fornire il loro contributo, partecipando in modo attivo. 

Oltre ad essere un modo originale per esplorare una città, scoprendo anche angoli sconosciuti, è un’occasione per far capire ai più piccoli quanto è importante il gioco di squadra. Gli enigmi, infatti, si risolvono insieme e solo unendo le forze si possono superare tutte le prove il più velocemente possibile.

Noi abbiamo giocato insieme, ma potrebbe essere divertente anche sfidare altri membri della famiglia o gli amici, formando più squadre, per vedere chi riesce a risolvere tutti gli enigmi più velocemente. 

Informazioni utili a proposito di Sato Code, l’escape room in Lombardia

mamma e figlio giocano con l'escape room in Lombardia

Per giocare con Sato Code, ti basterà acquistare i biglietti del percorso a cui tu ed il tuo gruppo siete interessati. Riceverai una mail con il ticket code da inserire nell’app e raggiunto il punto di partenza potrete iniziare la vostra avventura.

Tieni presente che con questa escape room si può giocare sempre, sette giorni su sette ed a qualsiasi ora, senza che sia necessario prenotare. Il gioco dura circa un’ora, ma non ci sono limiti di tempo.

Ogni squadra deve essere composta da minimo 2 e massimo 4 persone. Vi serviranno uno  smartphone per ogni giocatore con connessione Internet. 

Per i bambini, sprovvisti di telefono, non servirà acquistare un biglietto.

Visita il sito per altre info Sato Code!

Contatti Sato Code

hello@sato-code.com
WhatsApp: +41 79 617 85 41 o +39 351 788 35 14

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.