Il Carnevale delle bambine e dei bambini di Mantova

bambino su bicicletta decorata

 

Anche quest’anno, l’associazione Segni d’infanzia e l’amministrazione Comunale hanno voluto portare avanti la tradizione del Carnevale dei Bambini e delle Bambine di Mantova, per non far mancare alle famiglie un appuntamento, capace di riconnettere piccoli e grandi ai luoghi, alla storia ed alla bellezza del territorio.

Dal 30 gennaio al 16 febbraio, vi aspettano meravigliosi contenuti digitali, pensati per permettere ai bambini e alle bambine di esplorare il rito del Carnevale e i luoghi d’arte, anche se a porte chiuse. Sia il Nabuzardan da Palazzo Te, sabato 13 febbraio, sia l’evento da Palazzo Ducale, sabato 6 febbraio, infatti, si svolgeranno online, grazie alla piattaforma segninonda.org.

Sarà l’occasione per consolidare l’identità di un Carnevale ormai storico, raggiungendo le famiglie di tutta Italia, nell’attesa di ospitarle in futuro in città.

Segni d’infanzia, in questo modo, porterà l’arte nelle case, conducendo gli spettatori nei meravigliosi ambienti delle dimore gonzaghesche e giocando con bambini ed adulti ad una “grande caccia al tesoro d’arte e di Carnevale”, adatta a tutte le età. Gli spettatori dovranno risolvere gli indizi, scovando i dettagli che li porteranno da una stanza all’altra del Palazzo a incontrare gli artisti e ad assistere alle loro esibizioni.        

Nella giornata del 13 febbraio, poi, sarà attivata la formula del teatro delivery, con l’artista Ippolito Chiarello. Per l’occasione, si potrà ordinare una storia da asporto, in consegna sotto casa, da gustare, in sicurezza, dal balcone, magari invitando i vicini ad affacciarsi.

Tutti i contenuti digitali del Carnevale di Mantova 2021 sono su segninonda.org: alcuni saranno disponibili gratuitamente e altri con il pacchetto “Carnevale 2021”, acquistabile al costo di euro 7,00.

Per le scuole, invece, il pacchetto “Carnevale 2021” è ad accesso gratuito su richiesta.

Per info: segreteria@segnidinfanzia.org – 0376.1514016   

 

Locandina  

Il Carnevale delle bambine e dei bambini di Mantova: il Carnevale a regola d’arte

A partire da sabato 6 febbraio, alle ore 16.00, su segnionda.org, sarà disponibile il Carnevale a regola d’arte del Complesso Museale di Palazzo Ducale, giunto alla sua VI edizione e nato dalla collaborazione tra i Servizi Educativi di Palazzo Ducale e l’Associazione Segni d’infanzia.

Da sempre il Carnevale del Ducale si caratterizza per la combinazione fra la componente teatrale e quella didattica, grazie ad un lavoro sinergico tra il personale dei Servizi Educativi ed il personale di Segni d’infanzia. In questo modo, è nata l’idea di un percorso di scoperta, visivo e narrativo, con il quale andare a ricercare nei luoghi del Palazzo un simbolo del Carnevale e del teatro: la maschera. Questo ed altri dettagli si nascondono anche nei reperti del Museo Archeologico, da cui partirà la caccia al tesoro di Carnevale a regola d’arte, per poi proseguire all’interno della corte Ducale, passando per la galleria dei Mesi, per la camera delle Teste e la sala dello Specchio, fino ad arrivare nell’appartamento che conserva gli arazzi dai cartoni di Raffaello.

Partecipando a questa ricerca da casa, famiglie e bambini potranno collezionare personaggi e dettagli e ricevere le istruzioni per realizzare una maschera da “attore romano” e per creare un teatrino d’ombre.  

  • Dove: segninonda.org 
  • Quando: a partire dal 6 febbraio, ore 16:00.
  • Costo: accesso gratuito.
  • Info utili: per tutte le età, per famiglie e bambini da 4 anni in su.   

Il Carnevale delle bambine e dei bambini di Mantova: Nabuzardan

La tradizione del Nabuzardan, grazie al sostegno del Comune di Mantova e alla collaborazione con Museo Civico e Fondazione di Palazzo Te, giunge alla XXIII edizione.

Quest’anno, in diretta dalle sale e dagli spazi esterni di Palazzo Te, potrete partecipare ad un evento che è una vera e propria esperienza interattiva, adatta a tutte le età. 

Una famiglia di artisti, infatti, ha pensato di nascondersi negli ambienti del Palazzo. Sarà compito di Cristina Cazzola, attrice e direttrice artistica di Segni d’infanzia, ritrovarli con l’aiuto degli spettatori. Questi ultimi, muniti di mappa, dovranno suggerirle la strada da seguire, risolvendo indovinelli. Se riusciranno nell’impresa, potranno assistere alle performance della famiglia Mirabella, che si cimenterà in sketch comici, numeri acrobatici e di equilibrismo. L’evento sarà, poi, un pretesto per soffermarsi su dettagli artistici e per scoprire curiosità e storie.

  • Dove: su segninonda.org (interagendo in tempo reale con la funzione dei commenti) o in collegamento da zoom (richiedendo il link di accesso).
  • Quando: sabato 13 febbraio, ore 16:00. 
  • Costo: l’evento rientra nel pacchetto “Carnevale 2021” che permette di vedere diversi contenuti digitali disponibili su segninonda.org.
  • Info utili: per famiglie e bambini da 4 anni in su     

Il Carnevale delle bambine e dei bambini di Mantova: Teatro delivery

In occasione del Carnevale, Segni d’infanzia porta a Mantova il teatro delivery. Protagonista è l’artista Ippolito Chiarello, che ha avviato quest’azione poetica e collettiva, portando alla creazione delle USCA – Unità Speciali di Continuità Artistica. 

Il 13 febbraio, infatti, l’artista porterà sotto le abitazioni di chi si sarà prenotato un racconto, liberamente ispirato al libro “Appunti di Geofantastica”. 

Performance dal vivo, gratuita su prenotazione.

Per info e prenotazioni: 0376.1514016 – segreteria@segnidinfanzia.org  

Il Carnevale delle bambine e dei bambini di Mantova

Pacchetto di Carnevale 2021

Quest’anno il Nabuzardan, grazie al contributo del Comune di Mantova, si arricchisce di un vero e proprio pacchetto di Carnevale. 

Il pacchetto include 7 contenuti on demand, tra cui laboratori didattici, podcast, spunti per attività e filastrocche a tema e 2 contenuti in streaming (NABUZARDAN – XXIII Edizione, Scherzo di Carnevale e “Un viaggio a pedali” con Ippolito Chiarello). 

  • Costi:  € 7,00 al primo accesso (pagamento online dal sito segninonda.org)
  • Info utili: per tutti, dai 4 anni in su. 
  • Per le scuole tutti i materiali sono accessibili gratuitamente su prenotazione (ufficioscuole.festivalsegni@gmail.com) da guardare sulla LIM (Lavagna Multimediale Interattiva)   

La ciclofficina degli animali fantastici

Tutti possono realizzare un carro-bici o un addobbo per i balconi, colorando le città con i segni del Carnevale. 

Francesco Testi, infatti, uno degli artisti della storica Ciclofficina degli animali fantastici, da appuntamento alle famiglie su zoom, per un laboratorio online.  Durante l’incontro, vi verranno fornite le istruzioni per creare le sagome da montare sulle vostre bici o con cui addobbare il balcone per Carnevale.

Chi è interessato può prenotare le sagome già costruite, pronte da decorare e montare, facendo una donazione a sostegno delle attività dell’associazione. Per info: 03761514016

  • Dove: Zoom
  • Quando: sabato 30 e domenica 31 gennaio, ore 16:00
  • Costo: 
  • Info utili: seguirà video tutorial, visibile su segninonda.org dal 3 febbraio. Si possono inviare foto e video delle proprie creazioni a: segreteria@segnidinfanzia.org  

Per scoprire quali sono le tradizioni di carnevale in Lombardia, leggete qui.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.